Ranking - KI AIKIDO LIVORNO ''shinsei''

KI AIKIDO LIVORNO
"shinsei"
Vai ai contenuti

Menu principale:

Ranking

Carlo Ibelli IV°Dan Okuden
Ki aikido chi?
Premetto che... avendo dei genitori molto apprensivi, io non avevo mai avuto, prima esperienze di questo tipo,e di aver fatto tuttaltro, (atletica, tennis,etc..) nonostante una grande passione. E quindi Il mio approccio con lo studio del ki aikido e le "arti marziali"ha inizio nel 1985 a 24 anni !!!
Tramite un amico collega di lavoro, e adesso anche di pratica, il quale mi da notizie di questa singolare arte marziale, che io non mai sentito nominare, nemmeno lontanamente...ed è talmente entusiasta di questo, che mi convinse ad assistere a una lezione. Naturalmente è amore a prima vista decido di iscrivermi.Il mio obbiettivo è (penso di quasi tutti)''vado a fare qualcosa che mi serve come difesa personale'', poi in realtà comprendi che utilizzare l'aikido solo ed esclusivamente per difesa personale, e una cosa abbastanza riduttiva, c'è un mare di cose da studiare e che ancora oggi non ne sono ancora venuto a capo....è così iniziai la mia pratica sotto la guida del Maestro Bastianelli, fino a diventare istruttore, e suo vice e aiutante nello svolgimento del corso, nelle varie palestre che ci hanno ospitato, e con lui ho raggiunto il grado di 2° Dan e joden di ki .Nell' 2007 decido di lasciare la carica di vice e aiutante, e di aprire il mio di corso,un mio cammino, una nuova vita, e da qui ho preso spunto per il nome shinsei (rinascita).L'aikido è arte, allo stato puro,e quindi deve portare a sviluppare un modo personale di fare, in base alle proprie caratteristiche, naturalmente seguendo le linee guida del Doshu e del mio Shihan il Maestro Mario Peloni ai quali seguo costantemente gli insegnamenti e grazie a lui a novembre 2008 ho superato brillantemente l'esame per il 3° Dan al ki dojo di Firenze, e a novembre 2011 ho ottenuto il grado di okuden, il 3 marzo 2016, grazie alla sua disponibilita' e ai suoi consigli , ho concluso il mio percorso per quanto riguarda gli esami,infatti  è arrivato un sudatissimo  IV° dan ottenuto  durante la special lesson al ki aikido center a Firenze dopo  due ore abbondanti di lezione  dirette dal Maestro KenjiroYoshigasaki il nostro Doshu.un ringraziamento particolare va miei tre ukemi in special modo a Simone Cappelli che mi a supportato nella preparazione ,nella lezione ,e nell'esame. 

Carlo Ibelli
Palestra portuali 1985 "dove tutto ebbe inizio" 
Roberto il primo ed io il terzo in piedi da sinistra
 

ki aikido center viale malta Firenze esame IV°Dan  
con il Doshu il Maestro KenjiroYoshigasaki
 giovedi 3 marzo 2016
Roberto Francini 2°Dan Joden
Roberto 2 il ritorno...
La mia esperienza nel mondo delle Arti Marziali inizia presto, negli anni '70 per la precisione, quando i miei genitori mi iscrissero ad un corso di Judo per bambini nella paestra del circolo "Portuali" di Livorno. Ho praticato e fatto gare sino a quando un malaugurato incidente (di gara appunto) non mi costrinse a smettere. Uno stop netto, traumatico, che superai non senza rimpianti, tanto che a distanza di anni ancora un po' di nostalgia covava sotto le ceneri.
Fu così che nel 1984 tornai nel vecchio Dojo per riprendere l'addestramento. Allora non volevo più praticare Judo ma qualcosa di più tecnico dove non ci fossero gare, il Ju-Jutsu. Alla mia richiesta il segretario del Dojo rispose "Ju-Jutsu? Mi spiace, non abbiamo corsi di Ju-Jutsu, ma abbiamo l'Aikido che è simile. Perchè non assisti ad una lezione? Inizia tra poco...".
Rimasi e fu colpo di fulmine. Il giorno dopo mi iscrissi immediatamente al corso di KI-AIKIDO del Mastro Bastianelli, allora Istruttore 1° DAN della KI-NO-KENKYUKAI Italia.
La passione era tale che non perdevo occasione per tartassare gli amici sulla bellezza e complessità di questa meravigliosa disciplina, Tra i tanti malcapitati, bhè ve lo immaginate già... c'è stato anche il nostro Maestro Carlo (sì, l'amico ed allora collega di lavoro a cui fa riferimento Carlo nella sua presentazione sono io).
Ho praticato col Maestro Bastianelli sino al 2000, diventando il suo assistente e raggiungendo il grado di 1° DAN e SHODEN di KI.
Poi la vita impone scelte, a volte assai dolorose, nel 2000 decisi di smettere per dedicarmi a famiglia e lavoro.
I contatti con i vecchi compagni di corso, pian piano si diradarono sino a ridursi ad incontri occasionali.
E' in occasione di uno di questi incontri, più o meno nel 2007 che trovo Carlo. La voglia di ricominciare c'è e la situazione familiare me lo permetterebbe, l'esperienza di lavoro all'estero conclusa così saluto Carlo dicendo "... dai, quando decidi di mettere sù un corso tuo chiamami, sarò il tuo primo allievo."
a fine 2007 Carlo dedice di intraprendere un suo cammino e apre un corso. Fedele agli accordi mi contatta e in un batter d'occhio sono di nuovo sul tatami, più infervorato che mai. Sette anni senza allenarsi e dieci chili di troppo sono tanti e riprendere il ritmo è duro, ma il Maestro è bravo e paziente ed i primi risultati non tardano ad arrivare.
Oggi sotto la guida di Carlo ho raggiunto il grado di JODEN di KI . Il cammino è lungo e tortuoso e la responsabilità è grande, ma la disciplina più coinvolgente di prima.
Ritrovare i vecchi amici e Maestri (in particolare il nostro Shihan Mario Peloni) è stato bellissimo e praticare con loro è ancora più entusiasmante di quello che mi ricordavo...

Roberto Francini
Daniele Chimenti 1° Dan Chuden              Valter Rossi 1°Dan Shoden
  



Torna ai contenuti | Torna al menu